ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Tribunale penale internazionale per l'ex Jugoslavia ha condannato il primo musulmano finito alla sbarra per crimini di guerra

Lettura in corso:

Il Tribunale penale internazionale per l'ex Jugoslavia ha condannato il primo musulmano finito alla sbarra per crimini di guerra

Dimensioni di testo Aa Aa

Naser Oric, ex comandante dell’esercito bosniaco, , si è visto infliggere una condanna di due anni di carcere per delitti contro i serbi, ma è stato rilasciato immediatamente avendo già trascorso tre anni e ventun giorni in detenzione provvisoria.

Il procuratore aveva chiesto diciott’anni, mentre l’imputato si era dichiarato non colpevole.

Oric è stato comandante delle forze bosniache di Srebrenica dal novantadue al novantatré e poi di nuovo nel novantacinque, ma fu richiamato a Sarajevo prima del massacro perpetrato dalle truppe serbe.

In Bosnia è considerato un eroe per essersi battuto strenuamente in difesa della città.