ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hamas annuncia l'accordo con Fatah sul riconoscimento d'Israele

Lettura in corso:

Hamas annuncia l'accordo con Fatah sul riconoscimento d'Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

I leader palestinesi di Hamas annunciano d’aver raggiunto un’intesa di principio con Fatah sul riconoscimento d’Israele. Un passo importante dopo il braccio di ferro durato settimane con il partito del Presidente Mahmud Abbas che aveva indetto un referendum per il 26 luglio sul cosiddetto documento dei prigionieri: un testo preparato dai detenuti palestinesi in Israele e attribuito in primis a Marwan Barghuti, uno degli uomini di Fatah più apprezzati fra i Palestinesi. Un documento che accetta i confini dell’occupazione israeliana del 1967 e dunque riconosce implicitamente l’esistenza di Israele.

Ma uno stato israeliano non viene mai citato e alcuni esponenti dello stesso Hamas mettono i puntini sulle i: “abbiamo detto di accettare uno Stato nei confini del 1967 ma non l’esistenza di due Stati”. Il rischio è insomma che Hamas giochi sulle parole per uscire dalla fase di stallo, sotto la pressione di Usa e Unione Europea affinchè cessino le violenze e si riconosca Israele e messo alle strette dalla minaccia del referendum.