ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Joschka Fisher dice addio alla politica per andare a insegnare a Princeton

Lettura in corso:

Joschka Fisher dice addio alla politica per andare a insegnare a Princeton

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ il momento dell’addio alla politica per Joschka Fischer, che ha partecipato al suo ultimo meeting ufficiale a Berlino. Il leader dei Verdi, 20 anni alla guida del partito e sette come vice cancelliere, dal 1998 al 2005, andrà a insegnare alla prestigiosa università americana di Princeton.

Se per Fischer si apre un nuovo capitolo, altrettanto si può dire per il partito dei Verdi. La sua carica di deputato al Bundestag sarà rilevata da Omid Nouripour, che dice di considerare il suo predecessore una “leggenda vivente”. Conosciuto come il primo “ministro in scarpe da tennis” quando era ancora al parlamento regionale, nella metà degli anni ’80, Fischer ha contribuito a trasformare quello che un tempo era un movimento di protesta in uno dei partiti protagonisti della politica tedesca. Maoista radicale in gioventù, Fischer, che non ha mai conseguito un diploma universitario, terrà da settembre un corso sulla risoluzione delle crisi diplomatiche.