ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Timor Est: il premier Alkatiri si dimette dopo settimane di proteste

Lettura in corso:

Timor Est: il premier Alkatiri si dimette dopo settimane di proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Il contestatissimo premier di Timor Est Mari Alkatiri si è dimesso dopo oltre due mesi di pressioni e proteste. “Sono pronto a lasciare il mio incarico, per evitare le dimissioni del presidente della repubblica”.

Xanana Gusmao aveva minacciato infatti di dare lui stesso le dimissioni, se non otteneva quelle di Alkatiri. Il premier, che era stato riconfermato ieri sera dal partito di governo, è ritenuto responsabile dei violenti disordini scoppiati nel paese, dopo che gli scontri tra militari di opposte fazioni sono degenerati in sommosse e saccheggi. Migliaia di manifestanti hanno accolto questa mattina la notizia delledimissioni di Alkatiri che è accusato di avere reclutato squadroni della morte per eliminare i suoi oppositori. Sono 2500 i soldati della forza di pace internazionale dispiegati sul posto. Le Nazioni Unite, preoccupate per gli sviluppi della crisi hanno lanciato un nuovo appello. Mentre l’Australia teme per una nuova esplosione delle violenze.