ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gay Pride in Francia

Lettura in corso:

Gay Pride in Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ un Gay Pride tutto politico, quello celebrato oggi in Francia. Le migliaia di persone che hanno sfilato verso piazza della Bastiglia hanno scelto come slogan un auspicio, “per l’uguaglianza nel 2007”, e come obiettivo una legge sui matrimoni omosessuali e sull’adozione da parte delle coppie gay.

Un obiettivo che ha trovato il sostegno di molti esponenti politici, come il socialista Jack Lang, il quale ha promesso, nella prossima legislatura, l’adozione di una legge sul matrimonio e sulle adozioni. In Francia esistono già i Pacs, contratti civili che permettono alle coppie di fatto – omosessuali o eterosessuali – di stabilire vincoli giuridici. Ma secondo le associazioni promotrici della marcia, la scelta di chiunque dovrebbe essere libera.

Alla marcia, secondo quanto riferiscono gli organizzatori, hanno preso parte 80 tra gruppi, sindacati e partiti. Per la prima volta, erano presenti il circolo dei poliziotti gay e lesbiche, la prima squadra di clacio formata da omosessuali, e la associazione dei gay cristiani.