ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Italia fanalino di coda nell'alfabetizzazione informatica

Lettura in corso:

L'Italia fanalino di coda nell'alfabetizzazione informatica

Dimensioni di testo Aa Aa

Il computer resta un illustre sconosciuto per un terzo dei cittadini europei. Secondo quanto rivela un’indagine di Eurostat, il 37% della popolazione non ha alcuna competenza informatica e le divergenze si fanno sentire tra il nord e il sud dell’Europa. Sono i greci i piú ignoranti, seguiti dagli italiani e dagli ungheresi, mentre i piú bravi sono ancora una volta svedesi e danesi.

Il sondaggio riguarda un campione dai 16 ai 74 anni di età. I dati migliorano tra i giovani. Solo il 10% non ha conoscenze informatiche. Inoltre piú è elevato il livello di istruzione, maggiore è anche la formazione e la familiarità con tastiere e hard drive. Venticinque anni dopo l’invenzione del PC, alcuni paesi tuttavia sono in ritardo. In Italia il 28% dei ragazzi è ancora analfabeta per quanto riguarda i computer.