ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, proposta choc. Fino a due anni di prigione per chi corre in auto

Lettura in corso:

Spagna, proposta choc. Fino a due anni di prigione per chi corre in auto

Dimensioni di testo Aa Aa

Rischieranno fino a due anni di prigione, in Spagna, i pirati della strada. Lo prevede una proposta del ministro della Giustizia, lopez Aguilar, che stabilisce il carcere per chi guida superando i limiti o in stato d’ebbrezza. La sicurezza stradale in Spagna resta un tema difficile. Nonostante tendano a calare i dati dei morti per incidenti – nel 2005 sono stati 3.329, secondo il ministero dell’Interno – si tratta pur sempre di un fenomeno dal costo sociale elevatissimo.

Ecco allora la proposta del ministro Lopez Aguilar – che verrà esaminata entro luglio dal consiglio dei ministri – si è già aperto il dibattito. Tv e giornali discutono se e quanto la minaccia del carcere possa costituire un deterrente. Dal canto suo il ministro si affretta a tranquillizzare l’opinione pubblica. “Non pensiamo certo di mandare tutti in galera”, ha detto, illustrando le misure alternative alla detenzione.