ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, il Giappone ritira i suoi militari

Lettura in corso:

Iraq, il Giappone ritira i suoi militari

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Giappone ritira le sue truppe dall’Iraq. Come anticipato ieri, il primo ministro Junichiro Koizumi l’ha annunciato oggi in diretta televisiva: “Il governo – ha detto – ha deciso di ritirare la forza terrestre di autodifesa operante a Samawah”.Il contingente di 550 uomini fu dispiegato nel febbraio 2004 in quella che è stata la più importante missione all’estero dell’esercito imperiale dalla sconfitta nella II guerra mondiale. La missione dei militari è stata prettamente umanitaria, senza alcuna partecipazione a combattimenti.Il calendario del ritiro non è stato reso noto: si sa che prenderà qualche decina di giorni. Il Giappone ha garantito un sostegno finanziario all’Iraq per la ricostruzione di infrastrutture.