ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usciranno da Guantanamo tutti i detenuti con passaporto afghano

Lettura in corso:

Usciranno da Guantanamo tutti i detenuti con passaporto afghano

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti rimanderanno in patria i 96 cittadini afghani detenuti nel carcere di Guantanamo. I prigionieri saranno estradati a scaglioni in base a un accordo raggiunto tra il presidente Hamid Karzai e il capo della Casa Bianca George Bush. Per alcuni la partenza si annuncia immediata. I processi, in Afghanistan, saranno celebrati dalla magistratura locale.

Per i prigionieri di altre nazionalità il destino è invece ancora da definire. Il limbo della detenzione senza accuse e senza garanzie costituzionali continua. “Vorrei chiudere Guantanamo – ha detto Bush – ma riconosco anche che ci stiamo tenendo persone davvero pericolose. Per questo è bene definire un piano per portarle in tribunale. E la migliore maniera di giudicarle è, a mio parere, attraverso tribunali militari”. Trasformata nel 2002 in carcere per presunti taleban o affiliati ad al-Qaeda, nella base americana nell’isola cubana sono tuttora rinchiusi 460 stranieri. Dopo vari tentativi falliti, sabato due sauditi e uno yemenita sono riusciti a suicidarsi.