ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Baghdad: al via grande operazione di sicurezza, 40 mila uomini dispiegati

Lettura in corso:

Baghdad: al via grande operazione di sicurezza, 40 mila uomini dispiegati

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ iniziata a Baghdad una delle più vaste operazioni di sicurezza dal principio della guerra nel 2003. Moltiplicati i posti di blocco e le pattuglie nella capitale irachena, per un piano, chiamato “Avanti insieme”, mirato a soffocare la violenza nell’area.

40 mila gli uomini dell’esercito statunitense e delle forze dell’ordine irachene dispiegati, soprattutto nelle zone più pericolose, come Dora e Adhamiya. E proprio in quest’ultimo quartiere sunnita settentrionale, ci sono già stati i primi scontri a fuoco tra agenti e uomini armati. Sempre nel nord della capitale, a Kazimiyah, un grande corteo ha risposto alla visita a sorpresa di George Bush ieri a Baghdad. Migliaia di sostenitori del leader sciita Muqtada al-Sadr sono scesi in piazza contro il presidente degli Stati Uniti e chiedendo il ritiro immediato delle truppe statunitensi. Bush nell’incontro con il premier iracheno al Maliki, ha promesso il suo pieno sostegno al nuovo esecutivo di Baghdad, ma non ha accennato ad una data per un possibile ritiro dei militari.