ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito: boicottaggio contro la Citroen-Peugeot

Lettura in corso:

Regno Unito: boicottaggio contro la Citroen-Peugeot

Dimensioni di testo Aa Aa

Due sindacati britannici si apprestano a lanciare una campagna di boicottaggio delle automobili del gruppo Peugeot-Citroen se la il gruppo francese non rivedrà la decisione di chiudere lo stabilimento di Ryton, che attualmente dà lavoro a 2300 persone.
Il punto di vista di Derek Simpson, segretario generale del sindacato Amicus.

“Quando sono i francesi a rischiare il posto, assistiamo spesso a forme di lotta estreme.
Senza voler calcare troppo la mano, vorrei far notare che anche i britannici, nonostante il loro fair play, hanno dei diritti da difendere. Risponderemo in modo più tradizionale che in Francia, con un boicottaggio, ma crediamo che sia il modo giusto per far ripensare alla Peugeot le proprie strategie”.

I sindacati prevedono una riduzione delle vendite tra le 15mila e le 20mila unità. Abbastanza per costringere la Peugeot-Citroen ad abbandonare il suo piano di delocalizzare la fabbrica in Slovacchia.
Il Regno Unito è il terzo mercato più importante per la casa automobilistica francese.