ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La maggioranza dei palestinesi favorevole al riconoscimento di Israele

Lettura in corso:

La maggioranza dei palestinesi favorevole al riconoscimento di Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas firmerà entro sabato il decreto di indizione del referendum, lasciando all’esecutivo ancora qualche giorno per trovare un compromesso che possa evitarlo.

Abbas vuole che gli islamici al governo accettino il cosiddetto “documento dei detenuti” che chiede la proclamazione di uno stato palestinese riconoscendo implicitamente, allo stesso tempo, l’esistenza di Israele. Il manifesto politico, stando a un sondaggio reso pubblico ieri, se messo ai voti, potrebbe passare con il 77% di sì. Le due fazioni rivali, il Fatah del presidente Abbas e Hamas del primo ministro Haniyeh, hanno intanto annunciato una tregua dopo gli scontri degli ultimi giorni che sono costati la vita a 20 persone. E forse un po’ di sollievo potrebbe giungere dall’Unione Europea che sta studiando un piano per versare gli stipendi almeno al personale medico e agli insegnanti che non vengono pagati da mesi. Questo mentre nuovi incidenti rischiano di aumentare le tensioni con lo stato ebraico. Ieri l’esercito israeliano ha aperto il fuoco su alcune persone che si muovevano nei pressi della frontiera: si trattava però di poliziotti palestinesi. Due sono morti e altri cinque sono rimasti feriti.