ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare iraniano, Larijani giudica positive parte delle proposte europee

Lettura in corso:

Nucleare iraniano, Larijani giudica positive parte delle proposte europee

Dimensioni di testo Aa Aa

L’iran giudica positive alcune delle proposte fatte dall’alto rappresentante della diplomazia europea. Il commento è arrivato al termine del faccia a faccia di due ore a Teheran tra Javier Solana e Ali Larijani. Il capo negoziatore iraniano per il dossier nucleare ha detto che il documento sarà studiato con attenzione e che l’Iran dopo averlo esaminato comunicherà la sua risposta.

Larijani ha già chiesto comunque di rimovuere alcune ambiguità presenti nella proposta. L’iniziativa preparata da tre paesi europei, Gran Bretagna, Francia e Germania, e sottoscritta da Stati Uniti, Cina e Russia prevede una serie d’incentivi e di penalità in caso di rifiuto. La proposta non è stata diffusa in dettaglio ma dovrebbe contenere assistenza tecnologica sui reattori nucleari e la possibilità per Teheran di acquistare pezzi di Boeing e Airbus e teconologie agricole dagli Stati Uniti, che mantengono sanzioni commerciali contro l’Iran. Tra le penalità dovrebbe esserci l’embargo sulle armi fornite a Teheran. I più alti vertici iraniani pubblicamente continuano a mantenere alti i toni dello scontro. L’Iran non ha alcuna intenzione di abbandonare le attività atomiche, e in particolare l’arricchimento dell’Uranio, che secondo la comunità internazionale potrebbe servire a costruire un’ordigno nucleare.