ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio oriente: le banche riprendono a pagare i dipendenti pubblici

Lettura in corso:

Medio oriente: le banche riprendono a pagare i dipendenti pubblici

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’atmosfera da corsa all’oro ieri sera a Gaza, quando si è sparsa la notizia che le banche stavano pagando lo stipendio ai dipendenti pubblici, senza salario da tre mesi. Rapidamente, e visto che le filiali erano ormai chiuse, si sono formate le file ai distributori automatici. Ma solo i lavoratori che guadagnano meno di 1.500 shekel, circa 250 euro, hanno trovato una bella sorpresa sul conto corrente.

“Se sono contento? – dice un passante -. Certo. Ma ho talmente tanti debiti che per pagarli mi ci vorrebbero altri due mesi di stipendio”. La bancarotta finanziaria dell’Autorità nazionale ha creato un clima da quasi guerra civile: Hamas contro Fatah. Pure ieri a Khan Younes e a Gaza city ci sono stati scontri a fuoco, forse a sfondo politico, con cinque morti. La comunità internazionale blocca gli aiuti perché Hamas non cede sul tema del ripudio della violenza e non riconosce Israele.