ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alan Garcia favorito per le presidenziali in Perú

Lettura in corso:

Alan Garcia favorito per le presidenziali in Perú

Dimensioni di testo Aa Aa

Domenica di elezioni in Perú che deve scegliere il nuovo presidente. I seggi resteranno aperti fino alle 23, ora centrale europea. 16 milioni di cittadini sono chiamati alle urne per designare il successore di Alejandro Toledo.

Gli ultimi sondaggi davano in vantaggio l’ex presidente Alan Garcia, socialdemocratico, al poter tra il 1985 e il 1990. Considerato al momento della sua prima elezione, il Kennedy sudamericano, lasció il paese in balia di un’inflazione galoppante e delle proteste dei ribelli marxisti. Ora cerca di costruirsi un’immagine da moderato e promette una politica di sviluppo industriale. IL suo rivale invece, Ollanta Humala, promette la nazionalizzazione delle risorse energetiche del paese e un maggior controllo dello stato nell’economia. Ha ricevuto l’appoggio del presidente venezuelano Hugo Chavez che spera di costruire nel sud america andino, un blocco anti-americano. Entrambi i candidati hanno rivolto un appello perché le operazioni di voto si svolgano senza indicenti. Circa 150 000 uomini tra poliziotti e soldati sono stati dislocati in tutto il paese per garantire la sicurezza.