ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: 20 milioni alle urne per le amministrative domenica e lunedì

Lettura in corso:

Italia: 20 milioni alle urne per le amministrative domenica e lunedì

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono riaperte le urne per 20 milioni di italiani questa domenica e lunedì: sono chiamati al voto per le elezioni amministrative comunali e provinciali in diverse località italiane, comprese alcune città chiave della penisola, e per le regionali siciliane.

Ad meno di duue mesi dalle politiche, vinte di misura dal centro sinistra, questa nuova consultazione sarà, secondo gli analisti, un primo test per Romano Prodi e un’occasione di rifarsi per Silvio Berlusconi. Una lotta che si gioca sul terreno di 8 province e oltre 1260 comuni, tra i quali ci sono le grandi metropoli: Milano, Torino, Roma e Napoli. Nel capoluogo lombardo, bastione della Casa delle Libertà, il centro sinistra punta sull’ex prefetto Bruno Ferrante per trascinare Letizia Moratti al ballottaggio. A Roma, Walter Veltroni, ricoverato al Gemelli per coliche renali, punta a riconfermare già al primo turno il suo mandato. Ad affrontarlo l’ex ministro dell’agricoltura del governo Berlusconi, Gianni Alemanno, di Alleanza Nazionale. In Sicilia, dove si vota solo oggi per il rinnovo dell’assemblea regionale e per il nuovo presidente Salvatore Cuffaro, Udc, uomo forte della destra nell’isola, cercherà di rinnovare il suo mandato, affrontando Rita Borsellino. La candidata di centro sinistra, sorella del giudice, é da anni impegnata nella lotta alla mafia, ma nuova alla politica. Il secondo turno, se necessario si terrà l’11-12 giugno.