ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Due raid israeliani in Libano: colpite basi palestinesi

Lettura in corso:

Due raid israeliani in Libano: colpite basi palestinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Immediata la reazione israeliana al lancio di razzi katiusha effettuato stamane dal sud del Libano che ha ferito un soldato dell’esercito a Safed, città a 20 chilometri dalla frontiera israelo-libanese.

L’aviazione dello stato ebraico ha effettuato due raid tesi a colpire installazioni in Libano del Fronte popolare per la liberazione della Palestina-Comando generale. Il primo attacco è stato sferrato contro una base palestinese a Sultan Yaacoub nella Valle della Bekaa, nella parte orientale del Libano, a meno di 10 chilometri dal confine con la Siria. Caccia bombardieri israeliani hanno colpito l’obiettivo. Tre palestinesi sono rimasti feriti. Il secondo raid è stato compiuto a Naameh, a una decina di chilometri a sud di Beirut. Nessuna conseguenza per le persone.