ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UE: i 25 vicini a un nuovo rinvio per la Costituzione

Lettura in corso:

UE: i 25 vicini a un nuovo rinvio per la Costituzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Sulla Costituzione europea, è meglio prendere ancora tempo: non c‘è per ora un accordo sulla via da seguire, tra i ministri degli esteri dei 25 paesi dell’Unione europea, riuniti in conclave a Klosterneuburg, un monastero benedettino nei pressi di Vienna.Un vertice che si tiene a poco meno di un anno dai referendum francese ed olandese, che bocciarono il trattato costituzionale europeo. I leader europei decisero allora per un anno di riflessione, che si sta per concludere: il ministro degli esteri tedesco, Walter Steinmeier, conferma che, molto probabilmente, si deciderà di prolungare di almeno un anno questa fase di riflessione. “Toccherà probabilmente alla presidenza di turno tedesca, verso la fine del primo semestre 2007, elaborare una proposta seria per andare avanti”, ha detto.

L’austriaca Ursula Plassnick ha detto che riaprire il discorso ora non avrebbe senso. Il neo-ministro italiano D’Alema ha però insistito sulla necessità di rilanciare la costituzione. I colloqui sono appena cominciati, ha fatto notare il ministro britannico, Geoff Hoon, anch’egli di fresca nomina. Il commissario europeo, Benita Ferrero Waldner, ha ribadito che in assenza di un accordo su una via alternativa si rinvierà di un altro anno. Le ragioni del probabile rinvio non stanno in realtà solo nella mancanza d’accordo su una soluzione per rilanciare la costituzione, ma anche nella delicata fase politica, con le presidenziali francesi e le legislative olandesi alle porte.