ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il castello di Dracula restituito a Dominic de Hasburg

Lettura in corso:

Il castello di Dracula restituito a Dominic de Hasburg

Dimensioni di testo Aa Aa

Il castello di Dracula, arroccato nel cuore dei Carpazi, torna al suo legittimo proprietario. Non si tratta di un vampiro, ma di Dominic de Hasburg, che è rientrato in possesso della fortezza di Bran, espropriata 60 anni fa alla sua famiglia dal regime comunista.

“E’ la prima volta che torno qui. Era difficile per me fare ritorno come un turista. Le circostanze mi impedivano di venire, ma ora sono qui, e mi sembra di non essere mai partito”. Una cerimonia con il ministro della cultura Iorgulescu ha chiuso una battaglia legale lunga 5 anni. La vittoria del nipote della regina Maria fa ben sperare i romeni che cercano di recuperare le proprietà confiscate nell’era comunista. Il castello, che resterà un museo per almeno 3 anni, deve la sua fama al principe sanguinario del 15 esimo secolo, Vlad l’impalatore, che ispirò il personaggio di Dracula. Pare che Vlad passò solo una notte nelle sue stanze ma – spiega il direttore del castello – fu una notte avvolta nel mistero.