ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incursione israeliana a Ramallah: tre morti e un arresto

Lettura in corso:

Incursione israeliana a Ramallah: tre morti e un arresto

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ costato almeno tre vite a Ramallah l’arresto di un militante della Jihad islamica da parte delle truppe d‘élite israeliane.

Una quindicina di blindati sono entrati nel centro città accolti da un fitto lancio di pietre. Il bilancio dell’incursione, oltre alle vittime, conta anche una trentina di feriti raggiunti da colpi d’arma da fuoco e da proiettili di gomma. L’esercito ha dichiarato di aver sparato in aria. L’ultima incursione di rilievo condotta in pieno giorno è avvenuta più di un anno fa. Stando a fonti israeliane, l’azione è stata ordinata dopo che un’unità in borghese era stata smascherata. I convogli sono ripartiti dopo aver arrestato Mohammed Shubaki, originario della città cisgiordana di Qalqilya. L’uomo era stato rilasciato da una prigione israeliana l’anno scorso dopo aver scontato 20 mesi dei 20 anni di carcere cui era stato condannato.