ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sporcata per errore la fedina penale di 1500 britannici. Governo sott'accusa

Lettura in corso:

Sporcata per errore la fedina penale di 1500 britannici. Governo sott'accusa

Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo scandalo ha investito l’amministrazione britannica. 1500 persone sono finite per errore nel casellario giudiziario con la fedina penale sporca. Cittadini britannici sono stati scambiati per ladri, rapinatori o pornografi. In alcuni casi si sono visti rifiutare l’iscrizione all’università o posti di lavoro.

“Quando ho scoperto di essere una pregiudicata – spiega una ragazza gallese – mi sono sentita una vittima. Appena si viene a sapere nessuno vuole più offrirti un lavoro”. L’opposizione conservatrice ha colto la palla al balzo per criticare l’azione del governo Blair già indebolito da altri scandali. “Il premier ha caricato di troppi compiti i successivi ministri dell’interno. Ha fatto approvare un numero di leggi inutili che hanno portato il governo ad abbandonare l’amministrazione corrente”, ha detto il ministro ombra della giustizia Dominic Grieve. Già ad aprile il ministero dell’interno aveva riconosciuto di aver rimesso in libertà più di mille detenuti che dovevano essere espulsi dal Paese. L’errore è costato il posto al ministro Charles Clarke sostituito da John Reid in un ampio rimpasto di governo provocato dalla sconfitta alle amministrative.