ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum in Montenegro: Djukanovic annuncia l'indipendenza dalla Serbia

Lettura in corso:

Referendum in Montenegro: Djukanovic annuncia l'indipendenza dalla Serbia

Dimensioni di testo Aa Aa

Milo Djukanovic ha annunciato la vittoria del fronte indipendentista al referendum di questa domenica in Montenegro. Il premier del governo locale, che ha guidato la campagna per il divorzio da Belgrado, ha citato risultati, comunque ancora non confermati dalla Commissione elettorale.

“Questa notte – ha detto l’uomo forte di Podgorica di fronte a centinaia di sostenitori – grazie alla decisione della maggioranza dei cittadini del Montenegro, il paese ritrova la sua indipendenza”. Un’allusione ai periodi nella storia in cui il Montenegro è già stato indipendente. Secondo l’istituto demoscopico Cesid, gli indipendentisti avrebbero raccolto il 55,5 per cento dei voti, superando dunque la soglia fissata da Bruxelles. Questa cifra – ha ribadito il premier – non può essere messa in discussione. Djukanovich ha inoltre ringraziato l’Unione europea, che – ha detto “ci ha aiutato nell’organizzazione di questo referendum, e spero ci aiuti ancora nel nostro cammino verso l’integrazione europea”. Le dichiarazioni del premier sono state accolte da applausi, al grido dei sostenitori: “Ora abbiamo uno stato”