ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo, sciopero contro l'austerità decisa dal governo Socrates

Lettura in corso:

Portogallo, sciopero contro l'austerità decisa dal governo Socrates

Dimensioni di testo Aa Aa

Uffici pubblici chiusi, in Portogallo, per uno sciopero di 24 ore contro le riforme del governo destinate a ridurre il deficit di bilancio del Paese. Secondo la Federazione nazionale dei sindacati della pubblica amministrazione, l’astensione dal lavoro è stata particolarmente massiccia negli ospedali, nelle scuole e negli uffici locali dell’assistenza sociale. Sempre secondo fonti sindacali, l’adesione è stata tra il 60 e il 70 per cento, mentre il governo non ha voluto fornire cifre ufficiali.

Il governo di centrosinistra del primo ministro José Socrates ha presentato un piano che prevede l’innalzamento da 60 a 65 anni dell’età pensionabile per i 700.000 dipendenti pubblici e la chiusura di duecento uffici. L’obiettivo è portare il deficit al 4,6 per cento del prodotto interno lordo: attualmente è al 6,0, cio’ il doppio di quanto consentito dal Patto europeo di stabilità.