ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Montenegro verso il referendum sull'indipendenza. Incerti i sondaggi

Lettura in corso:

Montenegro verso il referendum sull'indipendenza. Incerti i sondaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Battute finali in Montenegro della campagna per il referendum di domenica prossima sull’indipendenza. Gli elettori dovranno decidere se uscire o no dalla Federazione con la Serbia. Nella capitale Podgorica decine di migliaia di persone, in gran parte provenienti dai piccoli centri dell’interno, hanno manifestato per il Si.

“Il Montenegro dovrà sostenere uno storico esame della sua maturità”, ha detto il primo ministro Milo Dukjanovic, uno dei principali sostenitori della necessità di far nascere uno stato indipendente. “Sono convinto che il 22 maggio il Montenegro sarà un paese indipendente e stabile, proprio grazie al referendum democratico. Ci sarà anche una chiara prospettiva verso l’integrazione europea”. Se prevarrà il Si, una quindicina d’anni dopo le sanguinose guerre nei Balcani, scomparirà dalla carta geografica anche l’ultima Federazione rimasta. Contrari a questa ipotesi sono i sostenitori del No, coi socialisti, principale partito dell’opposizione, che invitano gli elettori a “non erigere frontiere tra fratelli”.