ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo Prodi tra ritorni e debutti

Lettura in corso:

Governo Prodi tra ritorni e debutti

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo essere stato il primo ex comunista a Palazzo Chigi, Massimo d’Alema è da oggi il primo ex comunista alla Farnesina. Conoscitore della politica estera, che ha curato da capo del governo e poi con la sua fondazione Italianieuropei, D’Alema assume l’incarico di ministro degli esteri e vicepresidente del consiglio dopo essersi chiamato fuori, in nome dell’unità, da due possibili candidature: la presidenza della Camera e quella della Repubblica. L’attuale presidente dei Ds era a capo del governo quando l’Italia intervenne a fianco della Nato in Kosovo. Si dimise dopo la sconfitta alle Regionali del 2000.
Gli successe Giuliano Amato. Il “Dottor Sottile” della politica italiana, a suo tempo vicino a Bettino Craxi ma lontano dalle vicende giudiziarie che portarono alla fine del Psi, fa il suo rientro come ministro dell’interno. Anche per lui si era parlato di una possibile ascesa al Quirinale, ma l’ipotesi è durata solo un giorno. E’ stato l’ultimo presidente del consiglio di centrosinistra prima dei 5 anni di governo Berlusconi.
Il superministro dell’economia, Tommaso Padoa Schioppa, torna nel vivo della politica economica italiana e internazionale dopo essere stato vicedirettore generale della Banca d’Italia, presidente della Consob, consigliere della Banca Centrale europea. Bocconiano di forte vocazione europeista, allievo di Franco Modigliani a Boston, Padoa Schioppa è destinato a rassicurare i mercati internazionali sul risanamento dell’economia italiana.
Paladina della legalizzazione dell’aborto negli anni Settanta, poi presidente del Partito radicale, Emma Bonino entra nel governo come ministro agli affari europei: fa tesoro dell’esperienza internazionale dapprima come rappresentante all’Onu e poi come commissario europeo agli aiuti umanitari e ai consumatori. Il suo partito la preferiva alla Difesa, ma il suo appoggio all’intervento in Iraq non è stato gradito da altre componenti della coalizione.