ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovi sbarchi di clandestini alle Canarie. E il governo spagnolo convoca un vertice d'emergenza

Lettura in corso:

Nuovi sbarchi di clandestini alle Canarie. E il governo spagnolo convoca un vertice d'emergenza

Dimensioni di testo Aa Aa

I centri di prima accoglienza delle Canarie non reggono piu’ l’arrivo di nuovi barconi della speranza carichi di immigrati clandestini. Sono circa un migliaio i migranti sbarcati da venerdi’ scorso sulle isole dell’arcipelago, provenienti per lo piu’ dall’Africa subsahariana.

Ora vengono ospitati in edifici dell’esercito, assistiti da personale della Croce Rossa. E le autorità locali accusano di indifferenza l’esecutivo di Madrid “In questo momento lo Stato non sembra adempiere alle sue funzioni – dice Paulino Rivero, portavoce del governo locale -. Ci sentiamo abbandonati” La vicepremier Maria Teresa Fernandez de la Vega ha assicurato il rimpatrio degli immigrati irregolari e questa mattina si riunirà con i ministri dell’Interno e del Lavoro per fare il punto della situazione. Dall’inizio dell’anno, secondo le autorità della Canarie, sono stati piu’ di 5000 i clandestini intercettati al largo delle coste dell’arcipelago.