ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Continua l'attività del vulcano Merapi in Indonesia

Lettura in corso:

Continua l'attività del vulcano Merapi in Indonesia

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal cratere principale del vulacno Merapi in Indonesia fuoriescono nubi di gas e cenere. Una coltre grigia ha ricoperto la vegetazione fino a 10 chilometri di distanza dal monte e costretto la popolazione a partire o a proteggersi dal materiale vilcanico. Da settimane il vulcano minaccia la popolazione: sabato è stato decretato lo stato di massima alelrta, per i vulcanologi è entrato in fase di eruzione.

Il vulcano Merapi, situato sull’isola di Java, a 400 chilometri dalla capitale Giakarta, è uno dei più attivi del cosiddetto “cerchio di fuoco” del Pacifico, formato da centinaia di vulcani in attività. Giovedì il presidente indonesiano aveva ordinato l’evacuazione di 17 mila persone dalla zona. Ad oggi non non tutti sono partiti. C‘è chi preferisce continuare le attività quotidiane nei campi, mentre altri accettano l’ospitalità nei centri di accoglienza. L’ultima eruzione del Merapi, nel 1994, costò la vita a 66 persone, mentre nel 1930 i morti furono mille e trecento.