ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: manifestazioni contro la legge sull'immigrazione

Lettura in corso:

Francia: manifestazioni contro la legge sull'immigrazione

Dimensioni di testo Aa Aa

In migliaia in strada in Francia per dire no alla legge sull’immigrazione. In discussione all’assemblea la settimana scorsa, la nuova normativa sarà varata mercoledì. Fortemente contestata dalla sinistra e dalla Chiesa, tra le novità della legge la regolamentazione dell’ingresso degli immigrati in base alle esigenze lavorative della Francia, lo stop al ricongiungimento familiare e il rispetto di un contratto di integrazione.

Il presidente del collettivo dei sans Papier: “È una legge disumana, non capiamo perché si osi votare una legge simile. Siamo assolutamente delusi, ma non ci lasceremo sopraffare”. È un testo equilibrato per il ministro dell’Interno Nicolas Sarkozy, che difende strenuamente la sua riforma. La nuova legge sull’immigrazione, ha dichiarato, ci aiuterà a diseganre la sagoma della Francia dei prossimi decenni. Indifferente ai richiami della piazza, il ministro dell’Interno va avanti per la sua strada, non sfiorato dalle tempeste che si sono abbattute su di lui negli ultimi mesi, ultimo lo scandalo Clearstream.