ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accelera la crescita nell'area euro

Lettura in corso:

Accelera la crescita nell'area euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima conferma alla ripresa economica annunciata per la zona euro. Nel primo trimestre la crescita è stata dello 0,6 per cento: il doppio rispetto agli ultimi tre mesi del 2005.

Il risultato, annunciato da Eurostat, conferma i segnali di ripresa, nonostante il rincaro del petrolio e il rialzo dei tassi di interessi.

Rispetto al primo trimestre di un anno fa, nella zona euro il pil è aumentato del 2 per cento, un tasso inferiore al 3,5 per cento degli Stati Uniti.
Migliore il risultato dell’Europa a 25, visto lo slancio dei nuovi paesi membri: la Lituania, ad esempio, ha una crescita del 7,4 per cento. Nettamente sopra la media europea i risultati di Grecia, al 4 per cento, e Spagna, al 3,5.

L’Italia ha fatto legermente meglio del previsto con uno 0,6 per cento di crescita trimestrale. Su base annuale, invece, il pil è aumentato, come previsto, dell’1,5 per cento.

Secondo gli analisti, è probabile che il risultato positivo a livello europeo sia dovuto soprattutto ad un aumento degli investimenti delle imprese. Le esportazioni sembrano essere state infatti limitate e i consumi relativamente stagnanti.

Le cifre sulla crescita, che rispondono alle aspettative dei mercati, sembrano sostenere l’ipotesi di un nuovo rialzo dei tassi di interesse già a giugno da parte del presidente della banca centrale europea Jean Claude Trichet.