ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: comincia il voto per il Presidente della repubblica

Lettura in corso:

Italia: comincia il voto per il Presidente della repubblica

Dimensioni di testo Aa Aa

Primo scrutinio per l’elezione del Presidente della repubblica italiana. Riuniti in seduta comune, senatori, deputati e grandi elettori regionali hanno votato alla Camera. Una fase ritenuta ancora interlocutoria fra i due schieramenti.

Il candidato ufficiale del centro-sinistra è il senatore a vita Giorgio Napolitano proposto, per la sua statura istituzionale, come possibile scelta di consenso oltre i blocchi politici. Ma al primo voto, l’indicazione è stata quella di votare scheda bianca, per lasciare aperta la porta al dialogo con il centro-destra che, per il momento, ha indicato l’eminenza grigia di Silvio Berlusconi Gianni Letta, rifiutando Napolitano. L’ex presidente della Camera è sospettato di essere un candidato civetta che nasconde il vero cavallo dell’Unione, il presidente dei DS Massimo D’Alema. Silvio Berlusconi ha significativamente detto che l’indicazione Letta vale per il primo voto, poi si vedrà. I giochi si faranno probabilmente entro mercoledì, quando, per il voto, si passerà dalla maggioranza dei 2/3 alla maggioranza assoluta.