ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: per le cerimonie dell'8 maggio, prove d'unità del governo

Lettura in corso:

Francia: per le cerimonie dell'8 maggio, prove d'unità del governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Prova d’unità per il governo francese in occasione delle cerimonie per l’otto maggio, con cui la Farncia ha ricordato l’armistizio del 1945.

Sui Campi Elisi, il presidente della Repubblica Francese Jacques Chirac e i membri del governo De Villepin hanno ritrovato una parvenza d’armonia spazzata via dalle ultime crisi. Ultimo lo scandalo Clearstream, che ha chiamato in causa pesantemente i vertici della Repubblica e che fino a sabato sembrava portare alla caduta del premier De Villepin. Stando a indescrizioni, nel fine settimana Chirac avrebbe tenuto un colloquio con Nikolas Sarkozy avanzando l’ipotesi di un suo avvicendamento nella poltrona del primo ministro per uscire dall’impasse. Circostanza non conferma dall’Eliseo e che comunque non farebbe il gioco del ministro dell’Interno e dei Sarkozisti, che puntano invece alle presidenziali dell’anno prossimo. Lo scandalo Clearstream invece ha definitivamente bruciato la candidatura alle presidenziali del 2007 di de Villepin e messo in una posizione di fragilità il ministro della Difesa Marie-Alliot Marie.