ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tre autobombe esplodono in Iraq facendo 70 morti

Lettura in corso:

Tre autobombe esplodono in Iraq facendo 70 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Una serie di autobombe ha scosso l’Iraq stamani, facendo almeno 30 morti e più di 70 feriti.

La prima è esplosa nella città santa di Kerbalà, causando 21 morti e decine di feriti. L’esplosione si è avuta vicino alla stazione degli autobus.Tutte le vittime sono civili. La città è oggetto di frequenti attentati. La guerriglia sunnita, legata a l Qaida, è accusata di voler provocare una guerra settaria. Quasi contemporaneamente allo scopio dell’autobomba a Kerbalà, due autobombe sono esplose a Baghdad. Una aveva come obiettivo una pattuglia dell’esercito: otto le vittime e 15 i feriti. Una seconda autobomba è esplosa a nord della città, dieci minuti dopo, uccidendo una persona e ferendone altre cinque. Non è chiaro quale potesse essere l’obiettivo. Nelle vicinanze si trova una moschea sunnita e la sede di un giornale governativo. Sembra invece più calma la situazione a Bassora, dopo il coprifuoco proclamato ieri dalla autorità. Disordini e scontri sono seguiti all’abbattimento di un elicottero britannico. Negli scontri hanno perso la vita cinque persone, tra cui due donne e due bambini. L’attacco contro il velivolo invece è costato la vita all’equipaggio britannico.