ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trimestre da record storico per Basf

Lettura in corso:

Trimestre da record storico per Basf

Dimensioni di testo Aa Aa

Un trimestre d’oro per Basf, il gigante tedesco della chimica. Grazie al grande sviluppo del settore gas e petrolio, il gruppo ha realizzato un risultato record, al di là delle aspettative.

L’amministratore delegato Juergen Hambrecht, all’assemblea generale a Mannheim, ha annunciato previsioni di crescita ritoccate al rialzo per quest’anno.

“L’anno scorso vi ho promesso che la squadra Basf porterà avanti la storia di successi della nostra impresa. Abbiamo mantenuto la parola. Abbiamo chiuso il 2005 con il migliore risultato della storia del nostro gruppo”.

Il colosso tedesco è il numero uno al mondo per il suo giro d’affari, che nel primo trimestre è cresciuto ancora del 24 per cento, arrivando ai 12 miliardi e mezzo di euro. L’ebit, l’utile
prima delle tasse e degli interessi, è
aumentato del 19 per cento e l’utile netto del 10 per cento.

Il gruppo, i cui prodotti vanno dalla plastica ai pesticidi, intende rafforzare ulteriormente la sua posizione con nuove acquisizioni.

In particolare ha lanciato nel primo trimestre un opa ostile di quasi 4 miliardi di euro sull’americana Engelhard :un aquisizione difficile che se andasse a segno lo renderebbe il leader mondiale del mercato dei catalizzatori.