ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush e Angela Merkel puntano sulla diplomazia per risolvere la crisi iraniana

Lettura in corso:

Bush e Angela Merkel puntano sulla diplomazia per risolvere la crisi iraniana

Dimensioni di testo Aa Aa

La Germania e gli Usa più uniti che mai. E’ l’immagine che il presidente GeorgeBush e il cancelliere Angela Merkel, ricevuta alla Casa Bianca, hanno dato delle relazioni tra i due Paesi. Dopo le divisioni sull’Iraq, a fungere da collante sembra essere stata la politica transatlantica nei confronti della crisi nucleare iraniana.

“Lo scopo è chiaro: che gli iraniani non raggiungano la capacità di costruire armi nucleari. E’ un importante obiettivo diplomatico. Ma io e il cancelliere siamo ovviamente d’accordo su questo,” ha detto Bush. Bush ha annunciato che andrà in visita in Germania il 14 luglio prossimo. “Ciò che abbiamo fatto l’abbiamo fatto insieme e dobbiamo continuare così – ha detto Merkel – Penso sia importante sottolineare anche il ruolo cruciale dell’Unione Europea. E, devo dire, sostengo in pieno i tentativi che sono stati fatti dalle potenze nucleari europee con gli Stati Uniti perché sin dall’inizio siamo stati sulla stessa lunghezza d’onda”. Al termine dell’incontro Bush ha commenatato la sentenza a Moussaoui: “I giurati – ha detto – l’hanno risparmiato. Cosa che lui non è stato dispobile a risparmiare innocenti cittadini americani”.