ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

BAA alza il prezzo per diventare spagnola

Lettura in corso:

BAA alza il prezzo per diventare spagnola

BAA alza il prezzo per diventare spagnola
Dimensioni di testo Aa Aa

BAA non vuole diventare spagnola. La società britannica che gestisce gli aeroporti londinesi di Heathrow, Stansted e Gatwick e quello di Napoli, ha respinto l’offerta di acquisto presentata da Ferrovial il 7 aprile scorso, un’Opa da 12,70 mliardi di euro.

Quello del primo gestore di aeroporti al mondo, 144 milioni di passeggeri nel 2005, è un ‘no’ deciso ma non definitivo. I vertici del gruppo contestano non l’operazione in sè ma il prezzo offerto da Ferrovial, giudicato inadeguto rispetto a valore di BAA, colosso da 12 mila dipendenti.

Ferrovial, secondo gruppo spagnolo delle costruzioni, sembra disponibile a rilanciare l’offerta ma apportando solo un piccolo ritocco. L’azienda spagnola, 70 mila dipendenti e una capitalizzazione da 9 miliardi di euro, ha interessi che spaziano dall’edilizia, alle telecomunicazioni, agli aeroporti.