ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intesa raggiunta, partono le riforme

Lettura in corso:

Intesa raggiunta, partono le riforme

Dimensioni di testo Aa Aa

In Germania la Grosse Koalition ha trovato l’accordo su due pietre miliari del programma di riforme varato dal governo Merkel: l’assegno di maternità e paternità e la tassa sui ricchi. L’intesa è stata raggiunta dopo una riunione di 5 ore del consiglio di ministri.

Prima riforma: il concedo per maternità è stato prolungato da 12 a 14 mesi, al 67% dello stipendio, e potranno beneficiarne, indifferentemente, mamme e papà. La precedente normativa escludeva i padri.

Seconda riforma: per i redditi oltre i 250 mila euro il prelievo fiscale passa dal 42 al 45%. Su richiesta della CDU sono stati esclusi i redditi d’impresa.

Soddisfatti per il raggiungimento dell’accordo i segretari dei tre partiti di governo Ronald Pofalla della CDU, Markus Soeder della CSU e Hubertus Heil dell’SPD.

“Non volevamo che le imprese fossero toccate dalla riforma: avevamo inserito questo punto nell’accordo di programma e lo abbiamo rispettato”.

Permangono differenze di vedute tra i partner della coalizione sulla riforma sanitaria: l’obiettivo è di raggiungere un’intesa prima dell’estate. Sembra scontato un aggravio finanziario per i cittadini per coprire i costi dell’assistenza sanitaria. Le nuove tasse sui redditi medio-alti e l’assegno bebè entreranno in vigore a partire dal gennaio 2007