ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intesa raggiunta, partono le riforme

Lettura in corso:

Intesa raggiunta, partono le riforme

Intesa raggiunta, partono le riforme
Dimensioni di testo Aa Aa

In Germania la Grosse Koalition ha trovato l’accordo su due pietre miliari del programma di riforme varato dal governo Merkel: l’assegno di maternità e paternità e la tassa sui ricchi. L’intesa è stata raggiunta dopo una riunione di 5 ore del consiglio di ministri.

Prima riforma: il concedo per maternità è stato prolungato da 12 a 14 mesi, al 67% dello stipendio, e potranno beneficiarne, indifferentemente, mamme e papà. La precedente normativa escludeva i padri.

Seconda riforma: per i redditi oltre i 250 mila euro il prelievo fiscale passa dal 42 al 45%. Su richiesta della CDU sono stati esclusi i redditi d’impresa.

Soddisfatti per il raggiungimento dell’accordo i segretari dei tre partiti di governo Ronald Pofalla della CDU, Markus Soeder della CSU e Hubertus Heil dell’SPD.

“Non volevamo che le imprese fossero toccate dalla riforma: avevamo inserito questo punto nell’accordo di programma e lo abbiamo rispettato”.

Permangono differenze di vedute tra i partner della coalizione sulla riforma sanitaria: l’obiettivo è di raggiungere un’intesa prima dell’estate. Sembra scontato un aggravio finanziario per i cittadini per coprire i costi dell’assistenza sanitaria. Le nuove tasse sui redditi medio-alti e l’assegno bebè entreranno in vigore a partire dal gennaio 2007