ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dominique De Villepin non si dimette. Oggi il dibattito in Parlamento

Lettura in corso:

Dominique De Villepin non si dimette. Oggi il dibattito in Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Dominique De Villepin resterà al suo posto fino alla campagna presidenziale.Il primo ministro francese infatti non si dimetterà dopo le polemiche seguite alla vicenda Clearstream

Il capo di Palazzo Matignon ha detto che non c‘è alcun motivo per lasciare l’incarico aggiungendo di essere sconvolto e indignato dalla campagna diffamatoria che lo ha preso di mira De Villepin è sospettato di aver fatto controllare dai servizi segreti il ministro dell’interno Nicolas Sarkozy, probabile candidato nella corsa all’Eliseo nel 2007Il premier francese ha negato di aver mai ordinato un’inchiesta nei confronti del rivale collega. L’affare Clearstream prende il nome dalla società lussemburghese che gestisce e registra le transizioni tra migliaia di banche e istituzioni finanziarie. La compagnia si è detta del tutto estranea alla vicendaAd aver fatto scattare le indagini su alcuni esponenti politici e industriali sonostati una lettera anonima e un cd-rom contenenti falsi elenchi di transizioni finanziarie che avrebbero dimostrato casi di corruzione Lo scopo sarebbe stato quello di mettere fuori gioco Sarkozy in vista delle presidenziali. De Villepin ha quindi affernmato che il suo rapporto di fiducia con il Presidente della Repubblica Chirac è rimasto inalterato