ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Italia: Marini e Bertinotti alle Camere.


mondo

Italia: Marini e Bertinotti alle Camere.

Ora si accelera sul governo. Attese martedì le dimissioni di Berlusconi. Il centro sinistra supera la prima prova dopo le legislative del 9 e 10 aprile. L’elezione di Franco Marini allo scranno più alto del Senato e di Fausto Bertinotti alla presidenza della Camera, segna un passo decisivo nell’iter che porta alla nomina del nuovo premier e alla formazione del nuovo governo.

Ma sulla solidità dell’attuale maggioranza gli italiani nutrono ancora dei dubbi. Durerà il prossimo governo? “Io credo di no, perché c‘è troppa confusione, non funziona” sostiene una residente di Roma. “Certo che durerà”- dice un altro E ancora: “Speravo in una maggioranza molto più ampia per il centro-sinistra, in modo che il personaggio che ammorba la società italiana, Berlusconi, potesse essere completamente estromesso dalla vita politica”. Archiviata la nomina dei presidenti delle Camere, Silvio Berlusconi annuncia le sue dimissioni, previste martedì, e parte alla carica sul Quirinale. La Casa delle Libertà presenterà una rosa di nomi per il Colle, tra i quali sembra ormai certo quello di Gianni Letta.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Cuba Venezuela Bolivia uniti, in alternativa alla politica Usa in Sudamerica