ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele. Tempi rapidi per completare la costruzione del Muro

Lettura in corso:

Israele. Tempi rapidi per completare la costruzione del Muro

Dimensioni di testo Aa Aa

Ridimensionamento delle colonie in Cisgiordania ma anche accelerazione della costruzione del Muro di separazione per proteggere Israele da nuovi attacchi terroristici.Il premier Ehud Olmert ha presieduto la consueta riunione domenicale dell’esecutivo ad interim annunciando la rapida chiusura delle breccie ancora aperte lungo il muro divisorio in particolare nei pressi della maxicolonia di Ariel nel nord della Cisgiordania e attorno a Gerusalemme est.

“I lavori – ha spiegato Olmert – riprenderanno in tutti i settori non interessati dai ricorsi legali e dalle decisioni dei tribunali”. Fino ad oggi Israele ha completato la costruzione di un terzo del previsto tracciato di 680 chilometri. In rosso vediamo le parti del Muro già completate. In verde quelle del progetto iniziale che comunque ha subito e subirà ancora modifiche tagliando fuori o inglobando al resto della Cisgiordania settori e villaggi palestinesi.In ogni caso, secondo fonti Onu, solo 145 dei 650 chilometri di Muro seguono la linea verde che fino al 67 separava Israele dal regno hashemita.La costruzione del Muro che i palestinesi definiscono dell’apartheid è stata giudicata illegale sia dalla Corte internazionale di giustizia che dall’Assemblea generale dell’Onu.Secondo Israele da una delle brecce ancora aperte attorno a Gerusalemme est si sarebbe infiltrato anche il kamikaze autore dell’ultimo attentato suicida del 17 aprile scorso.