ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Onu studia una risoluzione a partire dal dossier dell'Aiea sull'Iran

Lettura in corso:

L'Onu studia una risoluzione a partire dal dossier dell'Aiea sull'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Nero su bianco, il rapporto dell’Aiea parla chiaro: l’Iran non ha rispettato le richieste dell’Onu. Ora che il direttore dell’Agenzia Atomica El Baradei hapresentato il dossier al Consiglio di Sicurezza, restano aperti gli interrogativi sui possibili sviluppi.

La settimana prossima il Consiglio voterà una risoluzione che crei l’obbligo legale per l’Iran di rispettare le decisioni dell’Aiea, come auspicato dall’ambasciatore statunitense John Bolton: “Penso sia chiaro che l’Iran non ha fatto nulla per soddisfare le richieste dell’Aiea. Credo che il rapporto dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica dimostri che l’Iran ha accelerato i propri sforzi per dotarsi di armi nucleari”. L’Ambasciatore cinese e Presidente di turno del Consiglio di Sicurezza insiste sull’obbligo alla cautela: “Lo stato d’animo di tutti i membri, comprese le maggiori potenze, è che la delicatezza della questione esige un lavoro di tutti per una soluzione diplomatica, vista la già complessa situazione di quella regione” E il Presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad non arresta il suo esercizio di pressione verbale: oggi ha minacciato di rivedere radicalmente il modo di collaborare del suo Paese con l’Aeia se verranno negati all’Iran i suo diritti in materia di nucleare.