ULTIM'ORA

Ultimatum scaduto: il dossier iraniano passa al Consiglio di Sicurezza dell'Onu

Lettura in corso:

Ultimatum scaduto: il dossier iraniano passa al Consiglio di Sicurezza dell'Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

Tempo scaduto. Oggi il dossier sul nucleare iraniano arriva al Palazzo di Vetro di New York. I trenta giorni che le Nazioni Unite avevano concesso a Teheran per sospendere le proprie attività nucleari sono giunti al termine. Il rapporto steso dal responsabile dell’Agenzia Atomica Mohamed El Baradei viene presentato al Consiglio di Sicurezza dell’Onu e potrebbe aprire la via delle sanzioni.

“Spero che i membri del Consiglio assumano un atteggiamento costruttivo e non intraprendano azioni che aggravino la situazione” ha detto l’ambasciatore cinese all’Onu. L’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica confermerà verosimilmente la mancata collaborazione delle autorità iraniane con gli ispettori, richiesta dall’Onu. Nell’ultimo mese i toni del presidente Mahmud Ahmadinejad sono stati tutt’altro che accomodanti. Appena mercoledì poi, in riferimento allo scenario più drastico, quello di un intervento armato americano, l’ayatollah Ali Khamenei ha fatto eco alle minacce del presidente: se gli Usa ci attaccano colpiremo i loro interessi ovunque nel mondo. L’Iran rivendica il diritto alla ricerca nucleare contro i timori della comunità internazionale e di Washigton in primis convinta che Teheran arricchisca l’uranio per scopi militari.