ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vittoria elettorale della coalizione social-liberale

Lettura in corso:

Vittoria elettorale della coalizione social-liberale

Dimensioni di testo Aa Aa

Riconferma per il premier ungherese uscente Ferenc Gyurcsany.La coalizione social-liberale si è imposta anche nei ballottaggi nelle centodieci circoscrizioni uninominali dove si è votato col sistema maggioritario vincendo cosi le elezioni.L’opposizione di Fidesz ha riconosciuto la sconfitta.GyurcsaniL’ex leader dei giovani comunisti riconvertitosi alla socialdemocrazia e all’economia di mercato guida il paese assieme a un piccolo partito di ispirazione liberale dal settembre 2004.

Di fronte a lui la destra di Fidesz guidata dall’ex premier Victor Orban alleata al forum democratico ungherese che per recuperare consensi prometteva piu protezionismo in economia e un ritorno ai valori patriottici messi in pericolo dall’europeismo della coalizione di governo. La riconferma della coalizione uscente ribalta il trend iniziato nel 90 con le prime elezioni libere e che ha sempre visto uscire sconfitti dalle urne i partiti di governo. L’affluenza ai seggi in una giornata di splendido sole è stata alta.Oltre ai due principali partiti anche due piccole formazioni di destra (Forum democratico) e sinistra (liberali) entreranno in parlamento. Il nuvo governo dovrà darsi gli strumenti per risolvere i problemi dell’economia ungherese arginando innanzitutto il gravoso debito pubblico che rischia di ritardare l’entrata nella zona Euro.