ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, Jaafari fa un passo indietro: Alleanza sciita scelga il candidato premier

Lettura in corso:

Iraq, Jaafari fa un passo indietro: Alleanza sciita scelga il candidato premier

Dimensioni di testo Aa Aa

La candidatura a capo del governo iracheno del Premier uscente Ibrahim al Jaafari continua a seminare discordia nel Parlamento di Baghdad.

La riunione dell’Assemblea inizialmente convocata per oggi è stata rinviata a sabato. E’ il secondo slittamento in meno d’una settimana. La notizia giunge dopo che Jaafari ha rimesso il suo mandato nelle mani dell’Alleanza Irachena Unita, formazione sciita che ha vinto le elezioni del 15 dicembre e che lo aveva designato alla guida del governo. Un gesto distensivo col quale Jaafari rivede la sua posizione di ieri quando aveva ribadito il rifiuto categorico di rinunciare all’incarico. La situazione di stallo che dura da oltre 4 mesi mostra ogni giorno i suoi effetti sull’instabilità del Paese: oggi a Baghdad erano in centinaia ai funerali di due religiosi sciiti rapiti martedì e ritrovati morti ad est della capitale.