ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Teheran annuncia finanziamenti per i palestinesi

Lettura in corso:

Teheran annuncia finanziamenti per i palestinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran corre in aiuto di Hamas con 50 milioni di dollari, 41 milioni di euro.L’Autorità Nazionale Palestinese, rimasta senza soldi per il congelamento delle tasse doganali raccolte in sua vece da Israele e per lo stop ai fondi europei e americani deciso in seguito alla vittoria elettorale degli integralisti, riceve l’appoggio degli Ayatollah.L’annuncio è stato fatto ieri in chiusura della conferenza di sostegno ai palestinesi organizzata a Teheran.Intanto, assediato dai problemi finanziari e dalle pressioni internazionali, ieri l’esecutivo di Ismail Hanyeh ha invitato diverse fazioni indipendenti a entrare nel governo di unità nazionale. Alla riunione era pero’ assente Al Fatah, il movimento del Presidente Abbas, che per partecipare a qualsiasi trattativa ha chiesto a Hamas la rinuncia alla violenza e il riconoscimento dello Stato d’Israele.Il mese scorso la Lega Araba ha promesso di continuare a finanziare i palestinesi, come in passato, con 45 milioni di euro al mese.Ma all’Autorità Palestinese sono necessari 140 milioni di euro al mese solo per gestire l’amministrazione e pagare gli stipendi dei dipendenti, il cui mancato versamento ha già provocato la ribellione dei poliziotti. Complessivamente, il governo palestinese ha un debito di un miliardo e quattrocento milioni di euro.