ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nepal, il governo minaccia lo stato d'emergenza per spezzare le proteste

Lettura in corso:

Nepal, il governo minaccia lo stato d'emergenza per spezzare le proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo del Nepal ha minacciato di ricorrere allo stato d’emergenza per mettere fine al movimento di protesta che dura da due settimane. Ancora oggi ci sono stati violenti scontri a Kathmandu tra forze dell’ordine e manifestanti che chiedono la democratizzazione del Paese e si oppongono al re Gyanendra.

Quella che si annuncia come la più importante manifestazione è stata organizzata per giovedì dal partito comunista nepalese e da altri movimenti di opposizione. Dall’inizio delle proteste sono rimaste uccise almeno quattro persone. Gli scioperi stanno bloccando i rifornimenti di carburante. La distribuzione è stata razionata dal governo a 5 litri al giorno per le auto e tre litri per le motociclette. In crescita anche i prezzi dei prodotti di prima necessità.