ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli Usa chiedono all'Onu di minacciare l'uso della forza contro l'Iran

Lettura in corso:

Gli Usa chiedono all'Onu di minacciare l'uso della forza contro l'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti vogliono sanzioni contro l’Iran e si appellano al capitolo 7 della Carta delle Nazioni Unite, che prevede anche l’uso della forza: è la posizione del segretario di stato Condoleeza Rice

“Quello che il Consiglio di sicurezza ha, a differenza dell’Aiea, è la possibilità di costringere uno stato – con risoluzioni nel quadro del capitolo 7 – a obbedire alla volontà del sistema internazionale. E sono certa che prenderemo in considerazione misure di fronte alle quali l’Iran non avrà altra scelta che adeguarsi”, ha detto Rice. Molto più moderati i commenti di Mohammed El-Baradei, direttore dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica, a Teheran per mediare con i dirigenti del Paese islamico. El-Baradei non ha neanche confermato se l’Iran sia effettivamente riuscito ad arricchire l’uranio come annunciato nei giorni scorsi. E ha lasciato intendere che non ci sono prove che il Paese voglia la bomba atomica. “Non abbiamo constato alcuna distrazione di materiale per scopi militari ma il quadro è ancora confuso e non molto chiaro”, ha detto El Baradei che sugli usicivili si è mostrato possibilista: “Dobbiamo raggiungere un compromesso politico. Bisogna trovare una soluzione che da una parte riconosca all’Iran il pieno diritto di usare l’energia nucleare per scopi pacifici e dall’altra rassicuri la comunità internazionale sulla natura del programma atomico iraniano.” Il consenso verso le politiche nucleari del presidente Mahmoud Ahmadinejad è vasto in patria tanto che il successo del primo processo di arricchimento di uranio è stato festeggiato con eventi e manifestazioni.