ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torna a pulsare dopo dieci anni il cuore originale di una bambina trapiantata

Lettura in corso:

Torna a pulsare dopo dieci anni il cuore originale di una bambina trapiantata

Dimensioni di testo Aa Aa

Una prima mondiale nel campo della chirurgia cardiovascolare è stata effettuata in un ospedale londinese. A una bambina di 12 anni è stato tolto il cuore donato e le è stato riattivato il suo. L’operazione è stata decisa quando Hannah Clark ha iniziato a mostrare sintomi di rigetto. I vasi sanguigni del cuore della bambina sono stati ricollegati all’organo, mai rimosso. Il cuore era stato sostituito dieci anni fa da quello del donatore perché colpito da un’infiammazione: i medici avevano sempre pensato che avrebbe potuto “riprendersi” dopo un lungo riposo.

“Mi sento bene, sono contenta che è stato possibile togliermi il cuore del donatore”, ha detto Hannah dopo l’operazione. La mamma stenta ancora a credere che i medici siano riusciti a riattivare il cuore originale: “Non pensavo che sarebbe mai stato fatto. Ma sono contenta che si siano trovate le condizioni per farlo. Bisogna dire che se non ci fossero state le donazioni Hannah non sarebbe qui ora per subire questa operazione”. Hannah oggi sta bene. I suoi amici aspettano di riabbracciarla a scuola dopo le vacanze di Pasqua.