ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran raggiunge il traguardo nucleare: riuscito l'arricchimento dell'uranio

Lettura in corso:

L'Iran raggiunge il traguardo nucleare: riuscito l'arricchimento dell'uranio

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran è riuscito ad arricchire uranio al 3,5%. L’annuncio arriva come una scossa di terremoto nell’attuale fase di stallo delle trattative che invece mirano a convincere la repubblica islamica ad abbondonare il programma nucleare. Il livello di arricchimento raggiunto basterebbe a produrre energia nelle centrali elettriche che il Paese dice di voler costruire.

Il presidente Mahmoud Ahmadinejad canta vittoria: “L’Iran è entrato nel club dei paesi dotati di tecnologia nucleare. Ed è il risultato della resistenza della nazione iraniana.” Gli Stati Uniti sospettano che il regime di Teheran voglia in realtà la bomba atomica ma per il momento sono rimasti prudenti. Il ministro della difesa Donald Rumsfeld non ha voluto commentare l’annuncio in attesa del parere degli esperti. Il capo del Pentagono ha però smentito di avere già pronti piani d’attacco contro l’Iran, affermando che gli Stati Uniti seguono la via diplomatica. E, malgrado il traguardo nucleare raggiunto, rimane confermato il ritorno nel Paese del capo degli ispettori Onu Mohammed El-Baradei, che domani avvierà colloqui con le autorità locali. La soglia di arricchimento finora raggiunta non consente la costruzione di armi atomiche. Se però l’Iran confermasse di voler passare dalle attuali 164 a 3.000 centrifughe entro l’anno, potrebbe avere la sua prima testata nucleare già alla fine del 2007.