ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Indonesia: la sede di "Playboy" presa d'assalto dai "Difensori dell'Islam"

Lettura in corso:

Indonesia: la sede di "Playboy" presa d'assalto dai "Difensori dell'Islam"

Dimensioni di testo Aa Aa

La moralità del paese è in pericolo: con questa motivazione circa trecentomussulmani radicali indonesiani hanno preso d’assalto la sede di Playboy a Giakarta.

I militanti del “Fronte dei difensori dell’Islam” si sono prima dati appuntamento davanti agli uffici della rivista, chiedendo di cessare la pubblicazione. Poi sono riusciti a penetrare nel palazzo, hanno distrutto i vetri e strappato decine di copie del rotocalco. Venerdì scorso è uscito il primo numero della versione indonesiana di Playboy. Per quanto molto castigata rispetto agli standard occidentali, con donne al massimo in bikini e in pose assolutamente ortodosse, i manifestanti ritengono le foto troppo licenziose. Il gruppo è noto per altre incursioni, per esempio contro locali in cui si servono alcolici. L’Indonesia è il più grande paese mussulmano del mondo: quasi duecento milioni di abitanti si dicono fedeli dell’Islam.