ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurotunnel posticipa pubblicazione risultati 2005

Lettura in corso:

Eurotunnel posticipa pubblicazione risultati 2005

Dimensioni di testo Aa Aa

Eurotunnel in picchiata alla Borsa di Parigi. Le azioni dell’operatore del tunnel sotto la Manica hanno pagato salato il rinvio della pubblicazione dei risultati del 2005.

Nonostante i conti siano leggermente migliorati grazie a misure che l’anno scorso avevano portato alla riduzione di 900 posti di lavoro, Eurotunnel ha detto di non poter garantire il futuro del gruppo se non saranno risolti i problemi piu’ impellenti, come la ristrutturazione del debito di nove miliardi di euro.

Secondo i dati provvisori, nel 2005 il fatturato di Eurotunnel è aumentato solo dell’1% a 793 milioni di euro. Un giro d’affari generato al 55% dalle sole attività di collegamento tra Francia e Gran Bretagna operate dal servizio Shuttle, mentre il trasporto ferroviario generale ha contato per il 43 per cento.

La società ha chiesto una proroga al 12 luglio del “waiver”, cioè una deroga agli accordi di credito. Il presidente dell’azienda, Jacques Gounon, ha voluto tuttavia precisare che la situazione finanziaria di Eurotunnel non è catastrofica. Ma nel pomeriggio il titolo a Parigi segnava un ribasso del 5,2 per cento.